Programma Eventi

Per tutti gli spettacoli del Mugellini Festival vista l’alta affluenza ai concerti, per garantire una gestione ottimale degli ingressi offriamo la possibilità di prenotare il proprio posto, on line su www.ciaoticket.com
E’ obbligatorio, per i prenotati, esibire il proprio ticket al personale di sala,
entro 10 minuti dall’inizio dello spettacolo.

ANTEPRIMA FESTIVAL

Domenica 5 settembre, ore 17:30

Cappella delle Cogrega dei Contadini

Presentazione del Programma 2021
ARTURO STÀLTERI pianoforte
GRAZIA DI MICHELE voce
FEDERICA TORBIDONI flauto
esposizione di FERRUCCIO CUCCHIARINI

Concerto Inaugurale

Domenica 3 Ottobre, ore 17:30

Cappella della Congrega dei Contadini

ROBERTO CAPPELLO pianoforte
presentazione a cura di
NICOLO' RIZZI
esposizione di
SERENA VALLESE
presentazione a cura di
PAOLA BALLESI

Domenica 10 ottobre, ore 17:30

Cappella della Congrega dei Contadini

“Natura, Cultura e Fede”
Conferenza di
VITO MANCUSO
con
ANTONIO DE LUCA fisarmonica
esposizione di
CARLO MARCHETTI

Domenica 17 ottobre, ore 16:00

Cappella della Congrega dei Contadini

Storia e simbologia del tappeto persiano
a cura di
NIKZAD BEHZAD

Domenica 17 ottobre, ore 17:30

Cappella della Congrega dei Contadini

Concerto di musica tradizionale Persiana
ALIREZA MEHDIZADEH kamancheh
HAMID MOTABESSEM tar
MOHSEN KASIROSSAFAR tombak
SAMIRA GOLBAZ setar
SARA HAMIDÌ canto
Esposizione di antichi strumenti musicali

OMAGGIO A BEETHOVEN

Prima Parte

Domenica 24 ottobre, ore 17:30

Auditorium “Ferdinando Scarfiotti”

I Cinque concerti per pianoforte e orchestra
ORCHESTRA FILARMONICA MARCHIGIANA
LORENZO DI BELLA pianoforte e direttore
ALESSIO FALCIANI pianoforte*
GIUSEPPE OTTAVIANI pianoforte**
presentazione a cura di
NICOLO' RIZZI
esposizione di
GIULIANO GIULIANI

OMAGGIO A BEETHOVEN

Seconda Parte

Domenica 7 novembre, ore 17:30

Auditorium “Ferdinando Scarfiotti”

I Cinque concerti per pianoforte e orchestra
ORCHESTRA FILARMONICA MARCHIGIANA
BARTOSZ ZURAKOWSKY direttore
VASYL KOTYS pianoforte*
IVO KAHÁNEK pianoforte
presentazione a cura di
NICOLO' RIZZI
esposizione di
GIULIANO GIULIANI